domenica 19 ottobre 2014

James Franco collabora con Daniel Arsham in 'Future Relic 02'



Qualche mese fa, James aveva twittato di una collaborazione con l'artista Daniel Arsham. Ora, grazie allo stesso Arsham scopriamo che si tratta di un cortometraggio intitolato Future Relic 02 che vede James protagonista assoluto e che verrà mostrato in anteprima domani sul sito www.tmagazine.com. Non ci resta che aspettare per vedere di cosa si tratta, ma nel frattempo vi consigliamo di vedere il primo capitolo della serie (qui).

Art Show al Media Arts Center della Paly High

In occasione dell'apertura del nuovo Media Arts Center, James Franco ha realizzato due dipinti sui muri del suo vecchio liceo a Palo Alto. Posizionati all'ingresso del Centro Studenti, rappresentano due immagini tratte dall'annuario del 1993, quando James era ancora una matricola: la foto di gruppo dei ragazzi del giornale scolastico e il touchdown di Mike Smith durante una partita di football dello stesso anno.



I due  murales hanno completato l'esposizione allestita da James (e inaugurata ieri) nel Media Arts Center della Paly High, con una raccolta delle sue opere ispirate agli anni della scuola.

"Ho fatto molti lavori ispirati al periodo dell'adolescenza: dalla scrittura, alla pittura, fino ai film, e dato che ho frequentato la Paly High, questa è la mia principale fonte di ispirazione. Mi piacciano [le foto nel suo annuario da matricola del 1993] perchè quando erano nell'annuario, erano solo foto di persone che andavano a scuola. Ma con il passare del tempo, almeno per me, il liceo è diventato questo strano posto mitologico. Quando ero adolescente, sembrava che tutto fosse amplificato; tutto era importante, c'era molta pressione su più fronti e stavo sperimentando nuove cose per la prima volta. E così, i dipinti, per me almeno, catturano proprio questo. Anche se raffigurano solo una partita di football o pallavolo, o Il Campanile (giornale scolastico, ndr), per me evocano le emozioni di quel periodo... Anzichè ricostruire una parte della Paly High, posso mostrare questi lavori ispirati dalla Paly alla Paly." Ha dichiarato James ai microfoni di The Paly Voice (qui l'intervista completa).

domenica 12 ottobre 2014

James Franco diventa un album da colorare



Dall'intimo femminile alla bigiotteria, passando per le t-shirt, borse e cover per il cellulare: il volto di James Franco, così come per altre celebrities, è stato più volte utilizzato per merchandising non ufficiale ma di sicura presa tra i fan. Finora non abbiamo mai parlato del fenomeno, ma vi basta fare un giro sul web per trovare ciò che cercate. Oggi però vogliamo segnalarvi un'uscita piuttosto curiosa e certamente non banale come altre: l'album da colorare. Rilasciato dal sito ILOVEMEL, Colour Me Good James Franco contiene 36 tavole tutte da colorare che raffigurano James in più pose: dai selfie su instagram fino ai suoi personaggi cinematografici.



Se siete artisti navigati, principianti o volete semplicemente sbizzarrire la vostra creatività, ecco il sito dove ordinarlo.

sabato 11 ottobre 2014

Of Mice and Men: il trailer ufficiale



National Theatre Live ha rilasciato questa settimana il trailer ufficiale della versione cinematografica di "Of Mice and Men". Come precedentemente annunciato, la produzione arriverà nelle sale internazionali a partire dal prossimo 6 novembre. Su nationaltheatre la lista dei cinema che lo proietteranno. L'Italia, al momento, è esclusa.

Le immagini della campagna Coca Cola Light



Avevamo già parlato dello spot Coca Cola Light uscito in Germania con protagonista James Franco (qui se lo avete perso); oggi la celebre compagnia americana diffonde le immagini ufficiali della campagna, scattate da David Fischer a New York. Eccole.




venerdì 10 ottobre 2014

The Sound and The Fury: ecco il primo poster



James Franco versione Benjy Compson campeggia sul primo poster di The Sound and The Fury che, secondo quanto riportato da imdb, arriverà nelle sale UK il prossimo gennaio. Intanto, l'adattamento dell'omonimo romanzo di William Faulkner continua il suo giro nei festival americani: il 19 ottobre sarà presentato al Carmel International Film Festival; il 25 ottobre all'Austin Film Festival e il 1 novembre al Virginia Film Festival. Al momento non è confermata la presenza di James Franco, mentre per l'Austin FF e il Virginia FF sono già stati annunciati gli incontri con Scott Haze prima della proiezione.

lunedì 6 ottobre 2014

James Franco su Visionaire 64



Per il numero 64 di Visionaire, esclusiva pubblicazione a tiratura limitata di arte e moda, 30 selfie di celebrità sono stati rimaneggiati dall'artista concettuale John Baldessari. "Probabilmente verrò ricordato soprattutto per avere messo delle macchie sopra i volti delle persone," sottolinea Baldessari. "Quindi è stato divertente occuparmi di questo numero dedicato ai selfie di personaggi famosi." I ritratti, tutti in bianco e nero e stampati su carta ad alta qualità, sono stati alterati con forme e colori creati da Baldessari. La pubblicazione è suddivisa in tre edizioni - rosso, blu, e verde - ognuna delle quali contiene 10 ritratti inseriti in una confezione che si trasforma in portafoto. Tra i personaggi coinvolti, oltre James Franco (presente nell'edizione rossa), Miley Cyrus, Gisele Bündchen, Drake, Lupita Nyong'o, Scarlett Johansson, Pedro Almodovar e molti altri.

fonte style.com

domenica 28 settembre 2014

James Franco presenta il film 'Don Quixote'



Venerdì scorso, in una sala del The Americana at Brand di Glendale, James Franco ha introdotto il film 'Don Quixote', girato dai suoi studenti della USC School of Cinematic (qui i nostri post sul progetto).

Il documentario sul SNL disponibile su Hulu Plus



Sin dalle premiere al Tribeca e al SXSW Film Festivals, il rilascio del documentario sul SNL è stato lungamente atteso; e dopo l'acquisto da parte della Oscilloscope Picture nel 2010, da venerdi scorso è finalmente disponibile su Hulu Plus.

Per questo documentario, nato come progetto alla NYU, James ha avuto la possibilità di accedere al processo creativo del Saturday Night Live, cosa mai successa prima. Il risultato è un dietro le quinte sulla produzione di un episodio risalente al 2008. James ha documentato l'intera settimana di lavoro: dall'incontro con gli autori alla lettura del copione al tavolo degli attori, dalle prove fino alla messa in onda finale.

Il film coinvolge il due volte nominato agli Oscar e stella di Hollywood John Malkovich, conduttore di un episodio molto speciale che vede il ritorno nel cast di Amy Poehler (dopo la maternità) e TI come ospite musicale. La consegna originale alla NYU prevedeva di girare un cortometraggio di 7 minuti incentrato su un'unica persona. Franco pensò di fare un ritratto di Bill Hader, membro del cast del SNL dal 2005, ma l'opportunità di girare un intero film era troppo invitante per lasciarsela sfuggire.

Sin dal suo debutto, il film ha ricevuto numerose lodi. Secondo Indiewire, dopo la prima al SXSW Film Festival del 2010, molte compagnie indipendenti fecero a gara per accaparrarselo, ma la spuntò la Oscilloscope con a capo Adam Yauch dei Beastie Boys che disse "Il SNL è roba mia e James è il mio fottutissimo uomo."

Hulu, in collaborazione con la Rabbit Bandini, diffonde finalmente questo progetto che ha raggiunto lo status di cult ancora prima di essere mostrato al grande pubblico.

mercoledì 24 settembre 2014

The Interview: il red band trailer

La Sony Pictures Entertainment ha rilasciato un nuovo e divertentissimo trailer (vietato ai minori) di The Interview, film diretto da Seth Rogen con James Franco, Lizzy Caplan e Randall Park, in uscita negli USA il prossimo 25 dicembre.