venerdì 29 luglio 2016

"In Dubious Battle" a Venezia il 3 settembre



Grazie ad un post instagram di Andrea Iervolino, produttore di AMBI Group, apprendiamo che In Dubious Battle verrà presentato al Festival di Venezia sabato 3 settembre. Il film, lo ricordiamo, farà parte della sezione "Cinema nel Giardino". Attendiamo l'uscita del calendario ufficiale per scoprire l'orario della premiere.

giovedì 28 luglio 2016

"In Dubious Battle" al Festival del Cinema Americano di Deauville



Il "Festival del Cinema Americano di Deauville" renderà omaggio a James Franco durante la 42a edizione che si terrà dal 2 all'11 settembre. La notizia è stata rivelata proprio oggi in occasione della pubblicazione del programma ufficiale della manifestazione francese. James riceverà un premio alla carriera e presenterà al pubblico In Dubious Battle. Qui potete leggere la pagina del Festival che conferma la sua presenza.

Venezia 73: James Franco presenterà "In Dubious Battle"



Poche ore fa il direttore artistico Alberto Barbera ha annunciato il programma della 73a edizione del  Festival di Venezia che si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre.

Tra i titoli in calendario anche In Dubious Battle, trasposizione dell'omonimo romanzo di John Steinbeck diretta da James Franco, che verrà presentata nella sezione "Cinema nel Giardino".

Sceneggiato da Matt Rager, collaboratore di James Franco anche negli altri suoi adattamenti letterari, "As I Lay Dying" e "The Sound and the Fury", il film racconta la storia di uno sciopero dei raccoglitori di frutta in una vallata californiana e dei tentativi dei capi dalle posizioni politiche più radicali di organizzare e guidare i braccianti in rivolta.

Nel cast, gli attori feticcio di Franco, Scott Haze, Ahna O'Reilly, Keegan Allen, Jacob Leob e Zach Braff, sono stati accompagnati da star hollywoodiane del calibro di Bryan Cranston, Selena Gomez e Josh Hutcherson e da vere e proprie leggende del cinema, come Ed Harris e Robert Duvall.

Vi aggiorneremo sulla data della premiere non appena verrà rilasciato il calendario ufficiale del Festival.

mercoledì 27 luglio 2016

"The Heyday of the Insensitive Bastards" al Concorto Film Festival



La quindicesima edizione del Concorto Film Festival di Piacenza ospiterà quest'anno uno degli ultimi lavori di James Franco. Si tratta di The Heyday of the Insensitive Bastards, il film corale diretto dai suoi studenti della UCLA.

Il progetto si adatta perfettamente alla struttura del Festival che, ogni anno, presenta i cortometraggi più interessanti in arrivo da tutto il mondo. Pensato come film ad episodi ispirati ad altrettanti racconti di Robert Boswell, è composto infatti da sette capitoli che sono cortometraggi, ognuno con un punto di vista specifico che converge sulla tematica principale: che tipo di danni possiamo farci l'un l'altro?

James Franco, che ha prodotto e supervisionato il progetto, affianca anche un cast ricco di star che include Natalie Portman, Kristen Wiig, Matthew Modine, Amber Tamblyn, Jimmy Kimmel e Kate Mara.

In programma dal 20 al 27 agosto al Parco Raggio di Pontenure di Piacenza, il Concorto Festival renderà noto il programma definitivo il 29 luglio.

venerdì 22 luglio 2016

Stampe di James Franco in vendita su Treason Gallery

Sei stampe di James Franco sono disponibili presso lo shop online della Treason Gallery (qui). Le riproduzioni sono tratte da due serie di opere intitolate "Cowboys" e "Fat Animals". E' lo stesso James a presentarcele sul sito della galleria d'arte.



"COWBOYS"
L'ovest americano è pieno di miti. La maggior parte di questi miti sono unilaterali, filtrati dal punto di vista dei colonizzatori. Ma questi miti sono comunque radicati in noi, attraverso la scuola, attraverso i film e attraverso il gioco. Questi disegni infantili sono il punto in cui si incontrano miti e innocenza. L'innocenza di una tabula rasa che è piena di bugie, e l'innocenza dei nativi che sono stati decimati dalle malattie, dalla guerra e il razzismo.

"FAT ANIMALS"
Ci proiettiamo sul mondo, gli esseri umani vedono se stessi in ogni cosa. Gli animali grassi siamo noi. In questa epoca sedentaria dove passiamo metà della nostra vita nei mondi virtuali, e Trump è in grado di vincere una nomination grazie ad una campagna vuota e l'irriverenza, siamo tutti innaturali. Gli animali non sono destinati ad essere grassi, i loro ecosistemi dovrebbero tenerli nelle loro dimensioni naturali, lo stesso con gli esseri umani, ma molto tempo fa abbiamo sovvertito le leggi naturali della caccia e della raccolta e possiamo mangiare il maggior numero di zuccheri e sale come vogliamo in qualsiasi angolo di strada con un McDonalds. Ma abbiamo corrotto anche gli animali. Se non li stiamo spazzando via dal pianeta distruggendo il loro habitat, li stiamo utilizzando per i nostri bisogni. Anch'io sono un animale grasso.

Tutte le stampe sono firmate personalmente da James.

James Franco #TattooedForPeltier

#TattooedForPeltier è una campagna creata da The Amplifier Foundation e l'artista Nativo Americano Cheyenne Randall (@IndianGiver) per sensibilizzare l'opinione pubblica verso il Movimento di Liberazione Peltier, in collaborazione con il Comitato Internazionale della Difesa Leonard Peltier.

L'attivista Nativo Americano  Leonard Peltier ha già trascorso 40 anni in carcere per un crimine che non ha commesso. Pubblici ministeri e agenti federali hanno prodotto prove contro di lui, nascosto la prova della sua innocemza, presentato una falsa testimonianza ottenuta con tecniche di interrogatorio di tortura, hanno ignorato le ordinanze del tribunale e mentito alla giuria. Le persone vengono comunemente rilasciate per una singola violazione costituzionale, ma Peltier—innocente e con un numero impressionante di queste violazioni—deve ancora ricevere una giustizia equa.



James Franco e altre celebrità solidali condivideranno sui social le foto di sè stessi con l'immagine tatuata di Leonard e/o la dicitura "FREE Leonard Peltier". Le immagini della campagna verranno anche affisse nelle principali città americane.

Se volete supportare la campagna e scaricare la foto di James ad alta risoluzione, potete cliccare a questo indirizzo.

giovedì 21 luglio 2016

Pillole Franche #23

- La IFC Films ha acquistato i diritti per la distribuzione americana di King Cobra. Il dramma di Justin Kelly (ispirato a fatti realmente accaduti) che racconta l'omicidio di un produttore di porno gay, dovrebbe arrivare nelle sale entro la fine dell'anno. Non si hanno invece ancora notizie su una possibile distribuzione europea, ma vi terremo informati a riguardo.

- Lunedi James ha partecipato alla premiere newyorkese di "Star Trek Beyond" al Crosby Street Hotel. Ecco uno scatto dal red carpet.



- Spunta online il nome di un nuovo "misterioso" progetto che coinvolge James Franco. "Gigi Boots", questo il titolo, vede tra i produttori Iris Torres, già con James in molti suoi recenti lavori come "Bukowski", "Interior. Leather. Bar" e "in Dubious Battle". Le uniche informazioni riguardano il cast. La produzione cercherebbe attori simili a Steven Tyler e Iggy Pop, provocatori e tatuati; cinquantenni stile presentatore con buoni tempi comici, pugili e un musicista "stiloso".

- Sono ripartite a New York le riprese di "The Deuce", la nuova serie in otto puntate di HBO che andrà in onda nel 2017. Negli scatti diffusi online, James divide la scena con Zoe Kazan. Qui altre immagini dal set.

domenica 17 luglio 2016

James Franco sul red carpet dell'OUTFEST



Ecco le prime immagini diffuse dall'OUTFEST di Los Angeles. Prima della proiezione del film King Cobra, James Franco ha percorso il red carpet del Director's Guild of America con il cast del film e con Gus Van Sant che nel corso della serata lo ha premiato con il James Schamus Ally Award per il contributo dato con la sua arte alla comunità LGTBQ.

imagebam.com imagebam.com imagebam.com imagebam.com

All photos are courtesy of WireImage | JB Lacroix

sabato 16 luglio 2016

"King Cobra" all'OUTFEST



King Cobra (qui tutti i nostri articoli) verrà presentato oggi all'OUTFEST di Los Angeles, importante manifestazione che celebra il cinema LGBT di tutto il mondo. Sono attesi allo screening il regista Justin Kelly, James Franco, Christian Slater, Keegan Allen e Garrett Clayton.

Nel corso della serata James verrà anche premiato con il primo James Schamus Ally Award, ideato per le personalità che si sono distinte nel portare alla luce storie a tematica LGBTQ.

A consegnargli il premio, il regista Gus Van Sant

venerdì 15 luglio 2016

James Franco giurato per il TIFFxInstagram Shorts Festival



Il Toronto International Film Festival inaugura una nuova competizione che anticiperà l'edizione 2016 in partenza l'8 settembre. Si tratta di un Festival di cortometraggi sviluppato insieme alla piattaforma instagram che ha come obiettivo scovare i migliori registi digitali sparsi per il mondo.

Partecipare è molto semplice. Basta postare un video non più lungo di 60 secondi su instagram, accompagnato dall'hashtag #TIFFxInstagram, e successivamente completare l'iscrizione sul sito del TIFF. Tra tutti i video che arriveranno entro e non oltre il 20 luglio, verranno selezionati i 30 finalisti. Il vincitore sarà scelto da una giuria di star che include James Franco, il talentuoso Xavier Dolan, Ava DuVernay (Selma), l'attrice Priyanka Chopra (Quantico), il fotografo e regista di video musicali Nabil Elderkin, e l'animatore stop-motion Rachel Ryle.

I video saranno visibili sul sito del TIFF e sulla pagina instagram del Festival dall'8 al 17 agosto e potranno essere votati anche dal pubblico tramite likes.

Marne Levine, direttore operativo di Instagram, ha commentato l'iniziativa come a passo con i tempi, dato che "I registi stanno già usando instagram come piattaforma per promuovere i loro lavori."

Il vincitore del concorso parteciperà all'Industry Conference del Festival a settembre.